HOME | ABOUT US/CHI SIAMO | CONTEST VENICE TO EXPO 2015 | NEWS | CONTACT | LINKS
   
Zanchi Raffaella
Vision Venice Art di Zanchi Raffaella

i
nfo@visionveniceart.it

www.visionveniceart.it
   
   

Zanchi Raffaella

  classe 1984. Il nonno paterno batteva il ferro realizzando autentici lavori d’arte sculture, lo zio era un artigiano cesellatore orafo; come si può notare una famiglia di artisti. Fin da piccola mentre le altre bambine si divertivano e giocavano con le bambole, lei disegnava assiduamente con i pennarelli cominciando ad esprimere tutto quello che aveva dentro di se. Raffaella ha approcciato alla tecnica della lavorazione al lume da molto giovane, ritrovando dentro di se immediatamente questa attitudine e dimostrando una capacità, quasi magica appunto, di domare il fuoco e forgiare attraverso il vetro gioielli speciali, capaci di risvegliare mille emozioni in chi li ammira. Affiancando un artigiano del vetro ha subito dimostrato le sue qualità di artista andando oltre quello che era stato creato finora con la lavorazione al lume, grazie a doti di autodidatta indiscutibili. Grazie alle sue capacità tecniche, di fantasia e curiosità ha col tempo affinato e scoperto nuove metodologie di lavorazione, creandosi un bagaglio di segreti operativi da fare invidia a ben più anziani Maestri. Attraverso studi e prove ha trovato nuove strade per lavorare l’avventurina con il vetro, ed ultimamente il calcedonio. Inoltre la sua sensibilità femminile le permette di stare sempre al passo con i tempi e le mode, molto spesso anticipandole e creando un punto di riferimento nel settore dei gioielli al lume.
Con i suoi gioielli ha partecipato a vari eventi a livello internazionale tra cui sfilate in supporto a  Lovable, e Parah a Chioggia (VE), supporto a sfilata di Fornarina in Adelaide (Australia), Fiera di Lugano, Biennale 'd'Arte 2011 e 2013 in Seoul dove ha catturato l'attenzione con il porgetto "Qualcosa di Antico - Qualcosa di Moderno"

 

Zanchi Raffaella

  class 1984. His paternal grandfather was beating the iron producing authentic works of art sculptures, his uncle was a craftsman engraver goldsmith; as you can see a family of artists. Even as a child while the other girls were having fun and playing with dolls, she drew assiduously with markers beginning to express everything he had inside him. Raffaella has approached the technique lamp work from very young, finding within themselves immediately this attitude and demonstrating a capacity, almost magical in fact, to tame the fire and forge through the glass jewelry special, able to arouse many emotions in those who admires . Alongside a glass artisan immediately showed his qualities as an artist going beyond what had been created so far with the lampwork, thanks to the skills of self-taught indisputable. Thanks to his technical skills, imagination and curiosity has honed over time and discovered new methods of working, creating a wealth of operational intelligence that rivals well older Masters. Through studies and tests have found new ways to work with the aventurine glass, and lately chalcedony. In addition to its feminine sensibility allows her to keep pace with the times and fashions, often anticipating them and creating a point of reference in the jewelry industry to light.
With her jewelry has participated in various international events including parades in support Lovable, and Parah in Chioggia (VE), support to parade Fornarina in Adelaide (Australia), Fiera di Lugano, Biennale 'Art in 2011 and 2013 in Seoul where he caught the eye with porgetto "Something Old - Something New"
 

 

 

 

   
   
   
   

 

 
Home | About us | Contest Venice to Expo 2015 | News | Contact | Links